ENZOFERRARI EXPRESS 
La scuola giusta per il tuo futuro

ROMICS 2018

Ad Aprile abbiamo visitato Romics, il grande evento internazionale sul fumetto, l'animazione, il cinema e i games organizzato due volte l'anno alla Fiera di Roma e con oltre 200.000 visitatori ad ogni edizione.

Nei vari padiglioni abbiamo trovato tutte le novità, le case editrici, le fumetterie, i collezionisti, i videogiochi, i gadget, gli autori, i costumi e molto altro ancora.

Quest'anno, poi, sono stati premiati con il Romics d'oro, tre grandi personaggi: Tsukasa Hojo , il creatore di Occhi di gatto, le tre ladre più famose del fumetto giapponese; Massimo Rotundo, grande maestro del fumetto italiano; infine l'attore inglese Martin Freeman, l'interprete di John Watson nell'amatissima serie tv "Sherlock".

Inoltre si è svolto il Romics Cosplay Award, la gara tra ragazzi che indossano costumi tratti dal mondo dei fumetti e delle serie tv, interpretando i personaggi anche nel loro modo di fare . La vittoria è andata ad una ragazza che si ispirava a "Il trono di spade".

Molto interessante la possibilità di acquistare a prezzi scontati videogames di nuova uscita ma soprattutto quella di poter provare i giochi sulle console messe a disposizione dei visitatori. Uno dei giochi più apprezzati dai ragazzi è stato "Fortnite" , un videogioco di azione e strategia con la sua modalità "Battaglia reale", ambientata su un'isola dove 100 giocatori lottano per la sopravvivenza.

Insomma visitare Romics significa entrare in contatto con tutte le espressioni possibili della creatività.

Nicolò Petrucci


VISITA A CASTEL SANTANGELO  

 

Roma vista da Castel Sant'Angelo
Roma vista da Castel Sant'Angelo

durante la settimana dello studente,la classe 3B è andata a visitare Castel Sant'Angelo.La visita ha permesso ai ragazzi di conoscere meglio quella che era una delle proprietà del papa, la sua storia non inizia proprio come Castello.E' stato infatti costruito, nel 123 d.C. per essere il sepolcro per l'imperatore Adriano e la sua famiglia. L'Imperatore volendosi garantire una degna sepoltura decide di far costruire un mausoleo nell'Ager Vaticanus, un'area nella periferia di Roma, sulla riva destra del Tevere. al suo interno possiamo trovare dei luoghi di preghiera,dei sepolcri e delle bellissime sale. inoltre il castello ha un museo con le armi antiche, dalle spade a ogni tipo di arma da fuoco.compresi i cannoni. Il castello gode anche di una fantastica vista al suo ultimo piano. dove è chiaramente visibile gran parte dell Capitale. una gita che bella, che vale la pena fare. 

Paolo Pomponi



               

Anche quest'anno torna il FERRARI EXPRESS.

Siamo di nuovo on line con una nuova Redazione e con tanta voglia di essere la voce del Nostro Istituto.

La nostra SETTIMANA DELLO STUDENTE.

Come tradizione dal 18 al 22 dicembre 2017 abbiamo vissuto la "nostra settimana dello studente". Numerose sono state le attività svolte sia nella sede di Via Di Grottaferrata sia in giro per l'URBE. Vogliamo dare alcune testimonianze di questo nostro andare a visitare alcune location splendide della nostra città.

 

un disegno di un nostro studente(Innusa Francesco) realizzato digitalmente con una tavola grafica
un disegno di un nostro studente(Innusa Francesco) realizzato digitalmente con una tavola grafica
La fontana di trevi
La fontana di trevi

PASSEGGIATA TRA LE FONTANE

Prima di Natale la classe 3C ha fatto una escursione al centro di Roma. alcuni studenti hanno scattato delle foto, come soggetto le fontane più famose della nostra città. Inoltre è stato creato un progetto su power point con narrazione di uno dei nostri studenti. Il progetto si puo scaricare da mega tramite il link qua sotto (bisogna avere PowerPoint installato su un dispositivo per visualizzarlo).


  • Innusa Francesco: Fotografo/Narratore/Scrittore
  • Petrucci Nicolò: Grafico/Editor musicale
  • Grilli Mikol: Supervisione/ Tecnico informatico

Uscita ditattica, hard rock cafè

Non esisterebbe la musica senza la vita, nè la vita senza la musica

Tra tutte le uscite didattiche fatte nell'anno scolastico 2017/2018, quella che più ci ha affascinato è stata svolta nel mese di aprile all'hard rock cafè di Roma, situata in via veneto. L'hard rock cafè fa parte di una catena di locali ispirati al rock n'roll con un'atmosfera moderna ed energica che soddisfa le richieste dei clienti attraverso la musica live e i piatti tipici americani. Hard rock cafè è una catena di ristoranti fondata nel 1971 da Peter Morton e Isaac Tigrett, ed è il marchio che divenne poi celebre in tutto il mondo grazie all'ampia diffusione di locali simili che raccolgono oggetti musicali donati da molti artisti leggendari e celebri della musica, tra cui Paul Stanley (KISS), Eric Clapton, Jhon Lennon e George Harrison (THE BEATLES), Angus Young (ACIDC), Jim Morrison (THE DOORS) e Freddie Mercury (QUEEN).

Nel corso degli anni, l'hard rock cafè ha deciso di produrre dei propri gadget e souvenir. In tutto il mondo vi sono tantissimi locali, ognuno con dei gadget diversi molto ricercati dai collezionisti. Nel locale che abbiamo qui a roma abbiamo potuto dar conoscenza con molto aspetti della musica di cui non sapevo l'esistenza e abbiamo visto vari strumenti musicali e oggetti personali di grandi stars che ammiriamo. Quello che, in definitiva, ci ha affascinato di più è stata la chitarra donata da Angus Young, chitarrista degli ACIDC, non solo per via dei suoi colori molto cui ma bensì l'idea che fosse stata donata direttamente da lui. 
Invece la foto che ci ha colpito maggiormente è stata quella dei Kiss affissa alla parete. Ci "ha fatto stranno" perchè erano struccati, mentre noi siamo stati abituati a vederli in scena truccati


-Sinigaglia claudia, Frioni Marzia, De Queiroz Victoria

Quando la passione incontra l'arte

Artisti si nasce, non si diventa

Noi tendiamo sempre a separare le varie vie che portano alla definizione stessa di artista, considerando ogni strada come indipendente e diversa dalle altre.

La domanda principale sarebbe una: "Che cos'è l'arte?" Si definisce arte, tutto quello che è in grado di trasmetterci delle emozioni, rispettando dei canoni predefiniti. 

Attori, cantanti, pittori ecc. quindi non sono così diversi, perché ognuno di loro punta a trasmettere un'emozione  e lasciare un'impronta a chi li vede e ascolta, solamente tramite mezzi differenti.

Tutti loro partono dallo stesso punto: hanno una passione che arde dentro di loro, che li spinge ad andare sempre oltre i concetti riduttivi e borghesi che gli sono imposti. Impugnano il loro microfono, pennello o altro e cominciano ad agire, creando nuove opere affinché possano esprimere il loro vero "IO". Il motivo di tutto ciò è semplicemente perché solo così possono sentirsi veramente liberi, ma non solo liberi di essere, ma anche di volere.

Un grande messaggio ce lo lascia Konstantin Stanislavskij: "Imparate ad amare l'arte in voi stessi e non voi stessi nell'arte".


                                                           Mirko Galanti

VISITA ALLA CENTRALE ENEL DI TORREVALDALIGA

Nella giornata dell'esordio della Primavera le Classi 4B e 3B hanno effettuato una visita alla centrale Enel di Civitavecchia. L'impianto, uno dei più nuovi nel suo genere, è una centrale a carbone. Gli alunni sono stati accompagnati durante il percorso che è iniziato dalle due carbonibili a cupola per poi passare alla Sala di comando. La visita è risultata estremamente interessante e si ringraziano le guide che hanno spiegato agli allievi le caratteristiche ed il funzionamento dell'impianto. Il tutto si è concluso poi con un momento conviviale offerto ai ragazzi presso la mensa della centrale.

Lettera a Francesco Totti

la dichiarazione d'amore di un tifoso della Roma

essendo amante del calcio, e soprattuto della Roma, ho voluto scrivere qualcosa per Totti. che potesse racchiudere tutto quello che rappresenta.

comincio dalla fine, dicendoti grazie, Grazie per essere rimasto,grazie pe aver portato la Roma in alto...perché ci sei riuscito. Io non riuscirò mai aringraziarti quanto vorrei.. Perché tante cose sono difficili da spiegare.. io so cresciuto con te, con la tua carriera e te giuro me rode tanto che non so riuscito a godermela tutta.. Perché io so nato l anno dello scudetto... per essere precisi un po' di mesi dopo il 17 giugno.. Ma ti ringrazio anche per quello..
Sai io ti ho sempre visto come un eroe.. anzi un super eroe.. Perché fanno cose incredibili e non si cambiano mai la calzamaglia.. se io so cresciuto con l amore per il calcio e per la Roma è solo merito tuo.. guardando la Roma senza di te ho capito che qualcosa si è rotto... ho paura della nuova era.. fa male non vederti in campo.. troppo.. grazie di aver scelto di smettere e di rimanere in dirigenza, sarei stato troppo male se fossi andato chissà dove per giocare... parlerò ai miei figli di te.. che sei riuscito a fermare quel maledetto tempo... che hai reso il tuo nome Eterno.. chi mi dice che è solo un gioco non capisce niente.. Francesco tu sei la Roma.. anzi tu sei Roma.. vai ben oltre lo sport.. tu sei luce... noi il riverbero... vorremo viverti come un sogno... Perché la realtà rovina sempre tutto
Ciao Francé 

                                                  -Paolo Pomponi

ENZO FERRARI OFFICIAL SONG!!

Noi, ragazzi della classe 3C, Ci siamo impegnati per realizzare questo videoclip per l'orientamento. Per la creazione di questo video abbiamo avuto un tempo limitato,ma comunque siamo riusciti ad organizzarci le giornate a seconda delle cose da fare.questo video è stato realizzato in una settimana,suddivisa in: la prima giornata dove è stata scelta la base,creato il testo e incisa la canzone. La seconda giornata è stata dedicata tutta a alla sceneggiatura scritta su carta. Poi finalmente sono iniziate le giornate di ripresa del videoclip. le riprese sono durate due giorni,massima disponibilità dalla scuola e da tutti i professori. infine l'ultima giornata è stata dedicata al montaggio e pubblicazione della canzone. ci siamo divertiti molto durante le riprese,ma allo stesso tempo abbiamo realizzato un video pulito e professionale che ha raggiunto piu di 3.000 visualizzazioni su youtube e postato sulla sezione dell'orientamento del sito della scuola.insieme al video clip è stato realizzato un video backstage per far vedere come è stato realizzato il video nella parte tecnica(Cameramen,microfonisti ecc....).

Link per il Video Ufficiale:

https://www.youtube.com/watch?v=_6U6SxeqlkE


-Schiavi Simone--Darius Coman--Galanti Mirko--Claudia Sinigaglia--Giuseppe Gaeta--Victoria De Queiroz

VALORIZZIAMO LE ECCELLENZE

Giornata delle eccellenze

La giornata delle eccellenze è una giornata organizzata dalla nostra scuola per valorizzare il lavoro svolto dagli studenti più meritevoli nei vari campi (scacchi,giornalismo,orientamento ecc....).

In questa giornata,abbiamo realizzato un video composto da una serie di interviste. Alunni,professori e personale ATA, si sono offerti a partecipare a queste interviste composte da 5 domande riguardanti questa giornata.

Abbiamo cominciato le riprese la mattina presto e  continuate per tutta la giornata . una parte della redazione,Simone, Darius, Mirko e Paolo,sono stati all'interno di un aula,scelta apposta per le interviste, a fare la parte tecnica delle interviste(riprese, domande ecc....). l'altra parte della redazione,Claudia, Victoria, Marzia, Francesco e Nicolò,si sono occupati di ricercare gli intervistati in giro per la scuola 

Parte tecnica: per realizzare questo video abbiamo utilizzato semplicemente:una fotocamera(Nikon D5300), un microfono a giraffa posizionato sopra l'intervistato (Mic VideoMicro), un cavalletto e uno stabilizzatore a spallaccio per un maggior controllo delle riprese

Per Guardare il video, Copiare e incollare il link seguente:

https://www.youtube.com/watch?v=uC5iI4nvjVI

La Redazione: Darius Coman, Victoria DeQueiroz, Marzia Frioni, Giuseppe Gaeta, Mirko Galanti, Paolo Pomponi, Simone Schiavi, Claudia Sinigaglia.

Consegna del diploma di Annaf

Nella giornata delle eccellenze è stato inoltre consegnato il diploma allo zio di Annaf, Ragazzo venuto a mancare ad agosto del 2017. Il ragazzo Voleva veramente Affrontare l'esame di stato ed è sembrato giusto consegnare il diploma allo zio.

Il messaggio seguente è stato scritto da Marco spuntarelli

Caro Annaf,

nessuno di noi avrebbe mai immaginato che questo giorno sarebbe arrivato così all'improvviso e che saremmo stati qui a ricordare insieme la bella persona che sei, il tuo coraggio e la tua determinazione, il tuo entusiasmo e la tua forza, la tua grinta e la tua allegria. Nessuno avrebbe mai pensato insomma che saresti diventato un angelo prima di tutti noi e senza avvisarci.

Tutti ricordiamo quanto fosse bello il tuo sorriso e quanto rassicuranti fossero le tue parole; tutti ti abbiamo conosciuto come un grande amico, un ragazzo senza malizia e con tanta voglia di costruirsi il suo futuro; tutti insomma sappiamo chi eri e chi saresti potuto diventare. Un po' siamo gelosi: chissà dove sarai adesso e chissà chi potrà gioire assieme a te, guardarti negli occhi e farsi una fragorosa risata. Siamo gelosi perché noi potremo guardarti solo in foto, non potremo più abbracciarti e tutto quello che resta di te è racchiuso nei nostri ricordi.

Ma loro, i ricordi, sono l'arma più potente di tutte: nessuno è in grado di cancellarli e quelli più forti sopravvivono persino al tempo che fugge senza pensare alle vittime che miete. I ricordi sono il ponte tra questa vita e l'eternità che ci aspetta tutti. Questi ricordi sono il nostro bene più prezioso e anche se un giorno ci verrà voglia di abbracciarti e non potremo farlo ci tufferemo proprio in un ricordo, lo rivivremo assieme e allora sarà compiuto un piccolo grande miracolo.